Incentivi Amianto

Incentivi amianto coperture

Il Bonus Amianto è pensato per lo specifico scopo di bonificare il suddetto materiale. L’amianto, o eternit, è un materiale estremamente pericoloso per la salute.

Lo Stato Italiano ha previsto negli anni diversi incentivi a sostegno di chi intraprende un intervento di bonifica.

Cos'è il Bonus Amianto

Il Bonus Amianto, creato a partire dal 17 ottobre 2016 con la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto del Ministero dell’Ambiente, consente a chiunque sia titolare di un reddito d’impresa di avere un credito d’imposta del 50% per tutti i lavori di bonifica e di smaltimento di amianto su beni o strutture presenti sul suolo italiano.

Questa agevolazione viene concessa attraverso 3 quote annuali verso tutti gli imprenditori che effettuando lavori di bonifica o di smaltimento dell’amianto e dell’eternit sulle proprie strutture produttive.

Le spese ammesse per la richiesta del Bonus Amianto

Per quanto riguarda le spese ammesse per il Bonus Amianto, sono le spese per i seguenti interventi:

  • Smaltimento di amianto ed eternit come: lastre di amianto piane o ondulate; coperture in eternit; tubazioni, canalizzazione e contenitori per trasporto e stoccaggio di fluido (ad uso sia civile che industriale); sistemi di coibentazione industriale; coperture e manufatti di beni e strutture produttive.
  • Spese di consulenza professionale per lo smaltimento dell’amianto, ma sono spese che possono essere scontate fino al 10% per un massimo di 10.000 €.

Come accedere al Bonus Amianto

Per poter ottenere il “bonus amianto”, occorre inoltrare al Ministero dell’Ambiente la seguente documentazione:

Costo complessivo dei lavori, costo delle singole spese e credito d’imposta richiesto.

  • Dichiarazione di non aver goduto di altre agevolazioni per le stesse spese.
  • Piano di lavoro presentato all’ATS di competenza territoriale.
  • Comunicazione di fine lavori alla Ausl con, in allegato, la documentazione attestante l’avvenuto smaltimento dell’amianto in discarica autorizzata e l’eventuale certificato di restituibilità degli ambienti bonificati redatto dall’ATS.
  • Documenti fiscali che attestano le spese sostenute.
CONTATTACI

– P.IVA 13236430156
– Iscrizione all’albo nazionale Gestori Ambientali Cat. 4,5,8,10A e 10B
– Iscrizione SOA CAT. OG 12

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.

VUOI UN PREVENTIVO SU MISURA?
COMPILA IL FORM QUI SOTTO

    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web illustrati nella Privacy Policy
    Le tue informazioni personali non saranno condivise con terzi.