BONIFICA AREE INQUINATE

Bonifica aree inquinate slider immagine Bonifica aree inquinate 2 Bonifica aree inquinate 3

La bonifica di aree inquinate riveste un ruolo fondamentale nella pianificazione territoriale locale in quanto permette di recuperare aree inquinate da fenomeni di contaminazione con potenziali rischi per l’ambiente.

La salute dell’uomo è sempre l’obiettivo principale in occasione della riqualificazione di un ambito territoriale.

La bonifica dei siti contaminati risulta necessario quando le attività svolte hanno creato gravi alterazioni delle caratteristiche qualitative di suolo, sottosuolo.

Qualora si debba intraprendere la riqualificazione di un’area, soprattutto quando vi è un cambio di destinazione d’uso da industriale a residenziale, occorre preliminarmente eliminare tutte le passività ambientali, prima del suolo al fine di poter effettuare le demolizioni e poi del sottosuolo.

La fase di caratterizzazione iniziale risulta essere una parte fondamentale, poiché errori di valutazione possono determinare un aumento dei costi per la bonifica, spesso in modo considerevole; è pertanto molto importante affidarsi a professionisti del settore.

La raccolta preliminare di dati avviene attraverso campionamenti ed analisi chimiche su manufatti sospetti e su porzioni di terreno e acque sotterranee o superficiali “in sito”, e la successiva ricerca in laboratorio dei parametri di contaminazione.

In base ai risultati ottenuti inizia una fase di elaborazione dettagliata del processo da seguire per effettuare la bonifica.

Il campionamento del terreno contaminato deve seguire criteri ben precisi dal punto di vista quantitativo, quantitativo e stratigrafico.

Eco Metal per bonificare aree inquinate

Quando si vuole intraprendere un’operazione immobiliare spesso la bonifica di un’area inquinata viene sottovalutata in quanto potrebbe comportare investimenti importanti che possono addirittura rendere anti economica l’operazione; è pertanto importante scegliere in giusto partner soprattutto nelle fasi iniziali di indagine e caratterizzazione.

Eco Metal potrà supportarvi in ogni fase e grazie alla nostra esperienza pluriennale nel settore immobiliare siamo in grado di consigliarvi al meglio qualora stiate valutando l’acquisto di un’area o di un immobile potenzialmente inquinato, valutando con voi i costi/benefici dell’operazione immobiliare.

Grazie a un solido know-how e alla specializzazione dei nostri operatori e dei nostri partners, Eco Metal esegue la bonifica dei siti contaminati in tutto in nord Italia.

Fasi operative del processo di bonifica

Il processo di bonifica normalmente si svolge con le seguenti fasi operative:

  • Comunicazione iniziale da effettuare agli enti di competenza territoriale, quando si verifica un evento in grado di creare inquinamento un sito;
  • Definire le caratteristiche e quantificare l’estensione della contaminazione;
  • Predisporre il piano di caratterizzazione qualora l’indagine preliminare accerti il superamento dei “valori limite”, che consiste nella raccolta di dati storici finalizzati alla ricostruzione di tutte le attività produttive sull’area, luoghi di accumulo e stoccaggio di rifiuti o materie prime, vasche e serbatoi interrati o fuori terra, pozzi perdenti, reti di sottoservizi con verifica della eventuale presenza di luoghi di pericolo. Viene quindi definito il “protocollo di campionamento ed analisi”, con l’indicazione dell’ubicazione e della tipologia delle indagini, del set analitico e delle metodiche analitiche, in modo da acquisire dati rappresentativi delle condizioni del sito;
  • Svolgimento delle attività di bonifica in contraddittorio con ATS e ARPA ed esecuzione delle analisi di laboratorio e monitoraggi ambientali;
  • Redazione piano operativo di sicurezza e valutazione del rischio finalizzato alla determinazione delle Concentrazioni Soglia di Rischio accettabili per il sito in questione;
  • Presentazione del “Progetto di Bonifica”, che analizza nel dettaglio tutti gli interventi necessari, le tecnologie applicabili, i costi ed i tempi previsti per la bonifica. Questo dovrà essere approvato da parte dell’autorità competente (Ministero dell’Ambiente, Regione o Comune);
  • Collaudi post bonifica eseguiti in contradditorio con i tecnici degli enti preposti i quali rilasceranno il “certificato di restituibilità” dell’area, ovvero un documento che attesta l’avvenuta bonifica;
CONTATTACI

– P.IVA 13236430156
– Iscrizione all’albo nazionale Gestori Ambientali Cat. 4,5,8,10A e 10B
– Iscrizione SOA CAT. OG 12

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.

VUOI UN PREVENTIVO SU MISURA?
COMPILA IL FORM QUI SOTTO

    Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web illustrati nella Privacy Policy
    Le tue informazioni personali non saranno condivise con terzi.